Day 10: Flexi time!

Day 10: Flexi time!

Venerdì scorso avevo scritto di essere uscito dall’ufficio più presto del solito, ma poi mi sono reso conto di non aver specificato per quale occulto meccanismo ero abilitato a farlo. Quel meccanismo non è fittizio ma esiste ufficialmente e porta il nome “flexitime”. Che significa?
Semplicente, fermo restando che, come ho già scritto, è illegale lavorare più di dieci ore al giorno in Germania, si è liberi di gestirsi le ore in ufficio come meglio si crede. Non solo si è perfettamente liberi di cominciare a qualsiasi ora, ma anche di finire a qualsiasi ora. Le ore lavorate in più rispetto alle normali otto ore giornaliere, obbligatorie per contratto, vanno a finire in un monte ore apposito, dal quale poi si devono attingere le ore da recuperare, riducendo quindi la lunghezza di altre giornate lavorative oppure prendendo dei giorni di permesso.
Ad esempio, la scorsa settimana ho lavorato 35 ore su 4 giorni, quindi ho già accumulato 3 ore di flexitime, che potrò usare a piacimento.
Ci sono delle piccole clausole, fra cui: 1) se si sta in ufficio più di sei ore, l’azienda considera automaticamente la pausa pranzo di 45 minuti (tradotto, vuole dire che di norma bisogna stare in ufficio 8 ore e 45 minuti, non si può saltare la pausa pranzo); 2) le ore del monte del flexitime devono essere consumate entro l’anno solare.

Insomma, un altro motivo per guardare al nuovo impiego con fiducia, nonostante le indubbie difficoltà iniziali dovute alla lingua differente e alla mole sterminata di documentazione da studiare. A tratti capita di sentire la mancanza di una chiacchierata con gli amici di sempre , ma con il passare del tempo e la presa di padronanza della lingua tedesca queste mancanze saranno meno sofferte.

2 Replies to “Day 10: Flexi time!”

  1. Sicuramente! l’inizio si sa è sempre faticoso soprattutto quando cambi radicalmente la tua vita ma il pensiero di averlo potuto fare e a così alti livelli ti darà la carica…d’altronde che dire te lo meriti! a proposito questo flexitime sembra un pò quello che fanno a l lavoro da me… ma le ore le devi consumare all’interno della tua vita lavorativa…e sai quanti anni solari anche spaziali 🙂

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: