Sentirsi cane

Sentirsi cane

Sonnenschein - Sunshine

Ci sono giorni in cui quasi mi vergogno, perché mi sento come un cane.

Quando la sveglia suona inesorabile e il sole ancora non ha fatto capolino dall’orizzonte – a meno che, come spesso capita da queste parti, un mare di nuvole tappezzi il cielo – a fatica distacco le palpebre e stanco mi trascino verso il rituale della colazione, doccia e vestizione.

Poi metto il piede fuori dall’uscio di casa e percorro il solito tratto di strada fino alla fermata dell’autobus, con le case sempre uguali e tutti gli alberi al proprio posto come soldati sull’attenti. Un polpastrello scivola rapidamente sul lettore mp3 e avvia la musica del giorno, selezionata sulla base semicasuale dell’umore giornaliero.

Le prime note sono sufficienti per girare la giornata a mio favore, per far viaggiare la mente tramutando la consuetudine in meraviglia, la malinconia in speranza. La musica ha il potere di astrarmi e riportarmi al luogo in cui voglio restare per sempre, cioé quell’angolo neppure troppo piccolo della mia mente in cui niente é scontato: non la luce del mattino, né l’essere vivo in una bellissima corsa in cui ogni passo costa fatica ma dá immensa soddisfazione. Non é scontato poter guardare l’arco alpino circondare l’orizzonte, il vento muovere i rami spogli mentre aspetto l’autobus. Ció che accade e si ripete giorno dopo giorno non perde di significato solo a causa della sua reiterazione.

Arrivare in ufficio con questa carica positiva fa girare la giornata sempre a favore, ogni difficoltá sembra risolvibile e ogni piccolo risultato un successo.

Ed é allora che mi sento come un cane. Sempre festante sia che mi si tiri una pallina o un osso, o che possa passeggiare fra i campi.
Perché qualsiasi cosa non fa altro che ricordarmi che sono fortunato ad ogni respiro, perché posso essere artefice del mio breve cammino su questa Terra e perché le persone a cui voglio bene si contano sulle dita di entrambe le mani.

Stupidamente scodinzolo, e scrivo pagine come questa.

2 Replies to “Sentirsi cane”

  1. Bau!!!! ma sì scodinzola che la vita è bella ogni attimo e finiamola con tante seghe mentali che non ci aiutano perchè se siamo dove siamo è solo grazie a noi e a nessun’altro e allora anche se certe mattine ci svegliamo come la c… del cane fiducia che poi passa!Ma perchè di famiglia siamo tutti così ottimisti? 🙂

Leave a Reply

%d bloggers like this: