Voglia di cielo

Voglia di cielo

Ieri sera, allenandomi all’aria aperta con la squadra in preparazione per il campionato entrante, mi stavo godendo la rassicurante presenza di Giove e Luna che risplendevano nitidi in un cielo di cristallo.
Nonostante l’illuminazione artificiale e le luci della città distante solo qualche chilometro, si potevano distinguere nettamente un sacco di costellazioni, comprese quelle che tendono ad essere meno visibili da siti suburbani.
Tornato a casa, naso all’insù, sono rimasto inebetito per qualche minuto dalla magnificenza della volta stellata che mi offriva anche una vista spettacolare di Andromeda delle Pleiadi, ormai propiziamente distanti dall’orizzonte; a proposito di questo ammasso aperto mi vergogno un po’ ad ammettere che è la prima volta che riesco ad osservarlo. Avrei voluto avere con me il fido binocolino per poterle inquadrare, ma è un errore che non ripeterò dopo l’allenamento di stasera!
Attendo con ansia la Luna nuova per spingermi sotto cieli bui e, ahimè, ormai sempre più freddi, in compagnia del fido Zaphod e della sua nuova compagna di giochi, quella EQ5 che attendo con ansia e che spero saprà regalarmi molte soddisfazioni.

Leave a Reply

%d bloggers like this: